Centro storico di Napoli Pagebuilder CK

IL CENTRO STORICO DI NAPOLI E IL PRESEPE NAPOLETANO

Il centro storico di Napoli, consigli e suggerimenti per visitare i vicoletti della città con le sue chiese, le basiliche e i famosissimi presepi artigianali.

Attenzione a causa della pandemia gli orari di apertura dei luoghi indicati in questa pagina potrebbero subire variazioni.

Centro storico di Napoli, i vicoletti più visitati

Centro storico di Napoli: Via Spaccanapoli

centro storico di napoli

Centro storico di Napoli, via Spaccanapoli

Nel centro storico di Napoli, una delle più famose strade è Spaccanapoli. Questa strada è chiamata così perché divide la città di Napoli in 2 parti.
Se cerchi Spaccanapoli su Google maps non penso riesci a trovari risultati attendibili per raggiungerla, questo perché anche se i napoletani la chiamano così, questo non è il suo nome ufficiale. Bisogna chiedere alla gente del posto oppure cercare su Google Maps "Via Maddaloni", "Via Capitelli" o "via Benedetto Croce". Queste sono stradine poste una dietro l'altro e insieme formano la famosa Spaccanapoli.

Centro storico di Napoli, via dei Tribunali

centro storico di napoli

Centro storico di Napoli: Via dei Tribunali

Nel centro storico di Napoli, un' altra strada molto importante e molto visitata è via dei Tribunali, che è la parallela di Spaccanapoli ed è possibile raggiungerla da via Toledo raggiungendo piazza Dante passando attraverso una delle porte della città, Port Alba. Superata la porta dell' antica città per raggiungere via dei Tribunali basta imboccare la strada di fronte.

Centro storico di Napoli: san Gregorio Armeno

centro storico di napoli

Centro storico di Napoli: via San Gregorio Armeno

Nel centro storico di Napoli, la strada dove possiamo trovare, tutto l'anno, un esposizione di presepi artigianali è via san Gregorio Armeno.
In via San Gregorio Armeno è possibile visitare sia l'omonica chiostro e chiesa.

Napoli sotterranea, l' ingresso del centro storico di Napoli

Napoli sotterranea è un luogo magico scavato dai Greci nel III sec. a. C. per ricavare il tufo per costruire gli edifici della città di Napoli.
Nel centro storico di Napoli, in via dei tribunali si trova uno degli ingressi di Napoli sotterranea, dove è possibile scendere per circa 40 metri questi ambienti sotterranei che hanno fatto la storia della città.

Durante l'epoca Imperiale queste gallerie vennero connesse all' acquedotto del Serino per portare l'acqua fin dentro il cortile di ogni casa. Infatti gli abitanti della città di Napoli, a quei tempi, non dovevano far altro che tirare su l'acqua dal pozzo, situato proprio fuori la propria porta di casa. In altre parole la città partenopea a quei tempi aveva già il proprio acquedotto.
Napoli sotterranea, durante le seconda guerra mondiale, venne utilizzata dagli abitanti di Napoli come rifugio.

Info e prenotazioni qui: napolisotterranea.org

napoli sotterranea tribunali

Napoli sotterranea, in via dei Tribunali by Dominik Matus - Own work, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=58137301

Il presepe napoletano

Il presepe napoletano: tante foto di lavori artigianali di tanti artisti della città di Napoli, con le sue rappresentazioni sceniche del 700 della nascita di Gesù. 

La maschera di Pulcinella e i souvenir di Napoli

La maschera di Pulcinella è stata creata nel XVI secolo d.C. dal commediografo Silvio Fiorillo di Capua che girava tutta l' Europa con la sua compagnia teatrale.

Di seguito alcune immagini con tipici souvenir di Napoli

Il chiostro e la chiesa di san Gregorio Armeno

Nell centro storico di Napoli è possibile visitare il chiostro e la chiesa di San Gregorio Armeno. Il chiostro è gestito dalle suore Crocefisse Adoratrici dell'Eucarestia.

Tra i posti da visitare nella città di Napoli, sicuramente molto bello e suggestivo è
Chiesa di san Gregorio Armeno

Chiesa di san Gregorio Armeno
Chiostro di san Gregorio Armeno

Chiostro di san Gregorio Armeno
Chiostro di san Gregorio Armeno

Chiostro di san Gregorio Armeno

Il Complesso monumentale di santa Chiara.

Tra i luoghi da visitare nel centro storico di Napoli: Il complesso monumentale di Santa Chiara: basilica, chiostro, museo e scavi archeologici.

chiostro s.chiara

La Basilica di santa chiara è stata voluta dal re di Napoli Roberto d’Angiò per la propria moglie devota alla vita di clausura che, essendo regina,  non poteva rispondere alla vocazione.
La basilica aperta tutti i giorni 7.30 - 13.00 / 16.30 20.00

Il complesso monumentale di santa Chiara è aperta tutti i giorni 9.30 - 17.30.  La domenica: 10.00 - 14.30

La chiesa del Gesù nuovo e l'obelisco dell' Immacolata

piazza gesù

La chiesa del Gesù nuovo, situata nell'omonima piazza, è la seconda chiesa che i Gesuiti vollero costruire nel 1584 e per distinguerla dalla vecchia decisero di chiamarla chiesa del Gesù nuovo.


Aperta tutti i giorni  7.00 - 13.00  /  16.00 - 20.00

La cappalla di Sansevero 

Cappella sansevero

Fonte foto mueseosansevero.it

Nel centro storico di Napoli, la cappella di Sansevero, chiesa sconsacrata di Santa Maria della Pietà o Pietatella,  è uno dei luoghi più visitati della città. E' Situata nei pressi di san Domenico Maggiore in via Francesco de Sanctis, 19 Napoli.


Aperta tutti i giorni: 9.00 – 19.00 - Chiuso il martedì 
Prenotazione online su museosansevero.it

La Basilica e l' obelisco di san Domenico Maggiore

san domenico maggiore

La chiesa monumentale di Napoli che Carlo II d'Angiò decise di volere. La costruzione iniziò nel 1283 e terminò dopo 41 anni.
La basilica si trova in piazza san Domenico Maggiore nel centro storico di Napoli.


Aperta dal lunedì al sabato 10.00 - 19.00

Il Duomo di Napoli

duomo napoli

Il Duomo di Napoli: la basilica di santa Maria Assunta, in ia Duomo, 147, 80138 Napoli.

Indirizzo: Via Duomo, 147, 80138 Napoli.

Il Duomo di Napoli, la cattedrale di santa Maria Assunta, è una basilica monumentale dell'arcidiocesi napoletana famosa per lo scioglimento del sangue di San Gennaro, anch' essa tra i luoghi da visitare nella città di Napoli da non perdere assolutamnete. 
La superstizione del miracolo del santo patrono di Napoli: la liquefazione del sangue. Se questo non avverrà ci sarà un periodo funesto per la città di Napoli.

I giorni dedicati al miracolo di san Gennaro sono:
Il 19 Settembre il giorno di san Gennaro.
Il sabato prima della prima domenica di Maggio
Il 16 Dicembre

Le ultime volte che il sangue non si è liquefatto è stato:

  • il 1973 quando ci fu l'epidemia di colera,
  • nel 1980 quando il terremoto distrusse l'irpinia,
  • nel 2016 quando ci fu l'incendio che devastò il Vesuvio e il terremoto sull'isola d'Ischia.

Il Duomo è aperto tutti i giorni: 8.30 – 13.00 / 14.30 – 19.30
Domenica festivi 08.00 – 13.00 / 16.30 – 19.30

Il museo del tesoro di San Gennaro

museo tesoro san gennaro

La collana di san Gennaro (fonte foto museosangennaro.it)

Il museo del tesoro di san Gennaro, adiacente al duomo, è il luogo dove sono esposti i tesori di san Gennaro: Il mitra con quasi 4000 gemme preziose, la collana, il mantello del santo e tanto altro ancora.
prenotazione e orari sul sito ufficiale

Pio Monte della Misericordia 

museo e istituzione di carità in Via dei Tribunali n° 243.

7 opere misericordia

Qui è esposta una delle opere del Caravaggio: Sette Opere di Misericordia esposta.
Orari: Tutti i giorni: 9.00 – 18.00 - Domenica 9.00 – 14.30 - Prenotazione su piomontedellamisericordia.it

Museo archeologico Nazionale

museo archeologico napoli

Il museo archeologico Nazionale di Napoli è il luogo dove sono esposti tutti i reperti archeologici rinevenuti nei siti di Pompei, Ercolano ecc.  è situato in Piazza Museo, 19, 80135 Napoli NA
Per raggiungere il museo in auto parcheggiare qui se invece in metropolitana, liena 1 la fermata è Museo.
Prenotazione su coopculture.it 

Museo Madre di Napoli

museo madre

Nel museo Madre di Napoili c'è un esposizione di arte contemporanea poco distante da quello archeologico ed è situato in via Luigi Settembrini, 79, (nei pressi di via Duomo Napoli). 

Orario : 10.00 - 19.30 / Domenica: 10.00 - 20.00 / Chiuso il Martedì

Quale quartiere di Napoli vuoi visitare oggi?

Di Seguito troverai alcune immagini e, con un semplice click o tocco, ognuna di esse vi condurrà in una pagina web che, oltre ad essere ricca di foto e consigli, vi mostrerà la bellezza di quel preciso quartiere. Così facendo, quando organizzerete un viaggio a Napoli, non sarete obbligati a spostarvi ogni volta da una parte all’ altra della città.

Piazza Plebiscito e dintorni

dintorni piazza plebiscito

La collina del Vomero

collina vomero

Il rione Sanità e di Capodimonte

sanita capodimonte

La collina di Possillipo

collina posillipo

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.